Blog post

Agenda 2019: ecco dove trovare quella perfetta

Caro 2019 ti scrivo, così mi rilasso un po’ …

Ma anche no.

Già mio caro duemiladiciannove perché tu non lo sai, non sai che io ho già l’ansia da prestazione per l’acquisto della nuova agenda. Perché mica è una cosa da poco. Ci sono alcune persone, probabilmente cartopazze malate come me, che dietro la scelta di un’agenda mettono attenzione, passione e anche un po’ di aspettative.  Perché siamo sincere, scegliere una nuova agenda per noi è un po’ come scegliere il secondo uomo da far scendere in campo. Vuol dire scegliere il compagno perfetto con cui affrontare giochi senza frontiere di Gigi Sabani, mio grande idolo di infanzia, pace all’anima sua. Insomma l’agenda deve essere la compagna giusta con cui affrontare vicissitudini e peripezie, un po’come mignolo col Prof, sempre pronti ogni sera a tentare di conquistare il mondo.

C’è l’agenda piccola, la media e la grande. La personal e la patent, A4, A5, A6 e giuro non sono coordinate di una partita a battaglia navale ok questa era veramente triste la cancello. C’è quella con gli anelli e quella senza, possibilmente però con l’elastico. C’è la giornaliera, la settimanale, la settimanale sue due pagine e quella mensile. Quella con le tasche e quella senza. C’è l’agenda storica e intramontabile di Moleskine o di Filofax e c’è quella colorata e piena di stickers di Mr. Wonderful o Ban.do.

Indi Per cui!!!!! Siccome devo giustificare in qualche modo le mie ore di assoluto impegno, alias perdita di tempo, nei meandri più profondi del web alla ricerca dell’agenda duemiladiciannove perfetta, ho deciso di condividere con voi giovani fanciulle le agende 2019 di alcuni brand e relativi  siti dover poter sbirciare curiosare e acquistare.

1. ERIN CONDREN

Il male assoluto. Potrebbe essere il titolo di una nuova saga stile Harry Potter ora che ci penso. L’agenda è T U T T Aletteralmente tutta, personalizzabile. Preferite un layout della settimana in verticale o in orizzontale? No forse preferite quello in ore?

Volete la spirale in anelli color oro o oro rosa? O nera? E che copertina volete? Sono presenti più di O T T A N T A cover intercambiabili. La volete con le vostre foto? Con una frase motivazionale che vi sta a cuore?  E volete anche le vostre iniziali ?… Ecco sappiate che una volta aperto questo link non tornerete indietro. Tempo stimato di permanenza sul sito: un’ora.  Il prezzo non è di certo basso ma il 95% delle acquirenti ha dichiarato di essere stata molto più produttiva grazie a questa agenda. Credo sia l’arma vincente per chi usa molto l’agenda.

2. STRADIVARIUS

Prezzi super convenienti non c’è che dire,  al tatto e alla vista direi senza infamia e senza lode. Adatte probabilmente a chi usa poco le agende, magari giusto per qualche appunto perché per chi le porta sempre in giro vi dirò… non mi sembrano molto resistenti, ma magri mi sbaglio.

3. KIKKI.K

Se #girly #detailslover #cosedaragazze #prettythings  sono i vostri hashtag preferiti allora quelle di kikki.k sono le agende per voi. E’ possibile acquistarle dal sito ufficiale o facendo una capatina al negozio di Londra a Covent Garden vedete un po’ voi…. Io ve la butto lì eh

4. MR. WONDERFUL

Giornaliere e settimanali, con anelli e senza, le agende 2019 di mr. Wonderful sono in italiano, sono coloratissime e con tanti stickers. Rispetto ad anni fa, oggi si trovano facilmente in quasi tutte le librerie.

5. PAPERCHASE

Sito inglese che spedisce in Italia, scelta ampia tra brand, formati e colori: dalle agende super minimal alle più fantasiose.

6. CHARUCA

Tu hablas español? Sito e agende, ovviamente, in spagnolo, ma molto mooolto carine, rifinite davvero bene. Il costo delle spese di spedizione è folle dai 12 a 16 euro, tuttavia alcuni modelli sono facilmente reperibili ad un prezzo leggermente maggiore su Amazon. Tutte le agende 2019, anche se su Amazon non vi viene mostrato, vengono spedite all’interno di una deliziosa sacchetta e 168 adesivi.

7. PAPERNESS

Paperness è la cartoleria felice di Maria e Luisa, un luogo magico e accogliente dove poter trovare le agende 2019 di diversi brand tra cui Ban.do e Busy b. Tranquille giovani fanciulle che non vivete nella capitale, potete trovare tutti i loro articoli in vendita anche sullo shop online!

Quello che vi consiglio è di fare una lista delle caratteristiche che vorreste trovare nella vostra agenda e poi da lì partire…

Io ad esempio la vorrei così:

  • Formato A5 (più o meno)
  • Vista settimanale su due pagine
  • Planner mensile
  • Minimal ma chic
  • Con elastico e tasca interna
  • Fogli bianchi per note ed altro
  • No anelli

Ho mandato questa mia innocente descrizione ad una mia dolce amica la quale mi ha risposto:

“…e se sfornasse biscottini sarebbe anche meglio”

ahahah… Perché no ? Non sarebbe mica male 😉

By Alessandra

Previous Post

Next Post

9 comments

  • Anna Cort

    Novembre 27, 2018 at 11:46 am

    Io scelgo sempre agende ad anelli, così poi posso divertirmi a creare i refill da sola! L’agenda la scelgo a luglio, così posso mandare persone a Londra in avanscoperta a comprarmi una kikki-k senza spese di spedizione folli, ma poi a dicembre mi viene l’ansia da personalizzazione… Ti capisco benissimo quindi!

    1. Alessandra

      Novembre 28, 2018 at 6:25 pm

      Sai Anna che anche io mi facevo i refill da sola. Ho avuto per qualche anno una Filofax e mi ero fatta cucire un astuccetto con gli anelli, refill per ogni cosa fatti da me, solo che un po’ per cambiare e un po’ per poca pazienza ora preferisco cambiare e provare agende nuove. Non ho inserito quelle di Kate Spade ma devo dire che l’ho avuta lo scorso anno ed è molto bella facci un pensierino se ti piacciono quelle ad anelli 🙂

  • Giordana Querceto

    Novembre 27, 2018 at 7:36 pm

    sogno da un pó la mr. Wonderful, ma anche quest´anno mi sono fatta trasportare da una agenda 16 mesi e quindi salta. Hai mai provato ad avere un bullet journal?

    1. Alessandra

      Novembre 28, 2018 at 6:23 pm

      Ciao! Sai che ci ho pensato tante volte per il bullet, ma credo di non avere la costanza e soprattutto il tempo che richiede, però mi piacerebbe molto! Chissà magari un giorno 🙂

  • Valentina

    Novembre 28, 2018 at 3:26 pm

    Io vado matta per le agende, e questo articolo mi sta facendo sognare ad occhi aperti! Mi piacciono tutte quelle che proponi, in particolare quelle di Erin Condren! Che bello poterle personalizzare liberamente! Credo proprio che ci farò un pensierino 🙂

    1. Alessandra

      Novembre 28, 2018 at 6:19 pm

      Ciao Vale! Sono contenta che il post ti sia piaciuto e si quelli di Erin sono un sogno ad occhi aperti, di certo il costo frena un po’ ma per chi usa molto l’agenda credo sia proprio un investimento! 😉 Se ancora non lo avessi fatto ti invito ad iscriverti al blog così non perderai i prossimi articoli un bacio e a presto!

  • Very Vittoria

    Novembre 28, 2018 at 8:58 pm

    Io quest’anno ho scelto un tn come agenda! Vista mensile, vista settimanale e tn puntinato per appunti. L’anno scorso ho usato una filofax ad anelli. Mi ha davvero cambiato la vita utilizzare un’agenda!

  • melania

    Novembre 29, 2018 at 5:07 pm

    È oramai da 4 anni che uso la Mr Wonderful, ma amo tutto quello che è carta. Adoro scrivere sui quaderni, comprare mille penne colorate e insomma…potrei anche comprare più agende!

  • Grazia

    Gennaio 22, 2019 at 1:13 pm

    Anche io con questa mania 😅 cercavo un agenda in spagnolo, ma le Mr. Wonderful non sono molto nel mio stile. Grazie a questo articolo ho scoperto un’alternativa, andrò subito a controllare!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *